Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Roma, mercoledì 1 marzo

Presentazione

Violenza sulle Donne. Non c’è più tempo.
Quanto vale investire in prevenzione e contrasto.
Analisi SROI (Social Return on Investment) delle politiche d’intervento

Interventi:

Sesa Amici - Sottosegretaria di Stato alla Presidenza del Consiglio
Monica Cerutti – Delegata Conferenza delle Regioni c/o la Cabina di Regia - Assessora Regione Piemonte Pari Opportunità
Rita Visini - Assessora Regione Lazio Politiche Sociali
Gianmario Gazzi - Presidente Consiglio Nazionale dell’Ordine degli Assistenti Sociali
Marco Chiesara - Presidente WeWorld Giovanna Melandri – Presidente Human Foundation
Rossella Leidi - Chief Wealth and Welfare Officer UBI Banca
Clodia Vurro e Giovanna Badalassi – ricercatrici WeWorld

Modera
Mariarita Grieco - giornalista Tg2 Rai

Ore 12.30 - Presentazione campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi #TimeOut.
Interverranno alcuni Testimonial del progetto

 

 

Camera dei deputati - Sala Aldo Moro
Piazza Montecitorio ingresso principale - Roma
Ingresso a partire dalle ore 10.00

Si prega confermare la propria presenza Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Tel: 02 36215318

 

Il prossimo 1 marzo alle ore 10-13 alla Camera dei deputati, WeWorld presenta una nuova indagine, che completa e rilancia la riflessione sui costi, le politiche e gli investimenti necessari per prevenire e contrastare la violenza contro le donne.

WeWorld presenta una nuova indagine “Violenza sulle Donne. Non C’è più Tempo. Quanto vale investire in prevenzione e contrasto. Analisi SROI (Social Return on Investment) delle politiche d’intervento”, realizzata grazie contributo di Ubi Banca, che completa e rilancia la riflessione sui costi, le politiche e gli investimenti necessari per prevenire e contrastare la violenza contro le donne.

A fronte dei circa 17 miliardi di costi che il nostro Paese paga quanto sarebbe il ritorno sociale per ogni euro investito in politiche di prevenzione o interventi di contrasto, cura e presa in carico che impediscano il ripetersi della violenza? Quali interventi sembrano avere i ritorni sociali più promettenti? A tutti questi interrogativi, lo studio di WeWorld, realizzato sotto la supervisione di un Comitato scientifico che include Antonella Picchio (Università di Modena e Reggio Emilia), Giuseppina Muratore (Istat), Michele Palma (Dipartimento per le Pari Opportunità), cerca di dare una risposta per offrire un modello di pianificazione a lungo termine che porti, a costi ragionevoli, a una drastica riduzione del fenomeno.

Al termine del dibattito verrà presentata la nuova campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi di WeWorld – #TIMEOUT – per dare un aiuto concreto alle oltre 6 milioni di donne che nel nostro Paese subiscono violenze e abusi, spesso di fronte ai loro figli. L’hashtag #TIMEOUT ribadisce che non c’è più tempo per fermare la violenza contro le donne e i loro bambini. Proprio da qui, da questa urgenza, nasce il simbolo della campagna: Il Time Out. Un gesto semplice e mutuato dal mondo sportivo, a cui si sono uniti tanti volti del mondo dello sport, del cinema e della cultura.