Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

COMUNICATO STAMPA

Nasce l’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile
Camera dei Deputati - Sala della Regina
11 marzo 2016 - ore 11:00

0CECAE77 FEB9 4660 974E 5C2ABAC6874E33Si terrà l’11 marzo alla Camera dei Deputati la presentazione dell’ASviS, l’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile.
Nata su iniziativa della Fondazione Unipolis e dell’Università di Roma Tor Vergata, l’Alleanza riunisce attualmente oltre 70 tra le più importanti organizzazioni sociali e reti della società civile. L’iniziativa ha l’obiettivo di far crescere nella società italiana, nei soggetti economici e nelle istituzioni la consapevolezza dell’importanza dell’Agenda Globale per lo sviluppo sostenibile, approvata dalle Nazioni Unite nel settembre 2015.
L’Agenda impegna anche il nostro Paese a perseguire obiettivi e traguardi ambiziosi, il cui conseguimento richiede, già nell’immediato, l’adozione di importanti scelte politiche, strategie imprenditoriali orientate al benessere collettivo e uno sforzo comune della società civile per coinvolgere i cittadini nel cambiamento. Dopo il discorso della Presidente della Camera dei Deputati, Laura Boldrini, e gli interventi del Rettore dell’Università di Roma “Tor Vergata”, Giuseppe Novelli, del Presidente dell’Unipolis e dell’ASviS, Pierluigi Stefanini, il Portavoce dell’ASviS, Enrico Giovannini, presenterà gli obiettivi, il programma e le attività dell’Alleanza. Concluderà l’incontro il Ministro dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare, Gian Luca Galletti.

Per gli accrediti è necessario inviare la richiesta all’Ufficio Stampa della Camera dei Deputati: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..
Resp. Comunicazione ASviS: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.asvis.it (il sito sarà on-line l’11 marzo)